Passa ai contenuti principali

Post

CLASSROOM

A questo LINK si trovano gli stessi materiali, assieme ad altri Dovrebbero essere condivisi , quindi senza necessità di pwd oppure autorizzazione.
Post recenti
Checklist relativa alla Victorian Age

The Picture of D.Grey

Cliccando sul link di questo video si può ascoltare una breve introduzione al libro di Wilde, e perfino la lettura del primo capitolo. La  funzione SOTTOTITOLI va usata con parsimonia, e solo quando la comprensione  è troppo difficile. Dopo aver ascoltato si può provare a leggere ad alta voce alcune delle frasi ascoltate, cercando di avvicinarsi il più possibile all'originale. Ciò  comporta una paziente opera  di imitazione, che trova ostacolo anche nel fastidio che si prova ad udire la propria voce, e nella sensazione (errata) di essere ridicoli a pronunciare suoni tipici della lingua straniera così dissimili dai nostri. Il TOP sarebbe riuscire a registrare se stessi, e poi riascoltarsi, per rendersi megLio conto degli errori ...
GRAMMATICA DI BASE LIVELLO B1
-Tempi verbali : present perfect continuous e past perfect

-futuro: oltre a will e to be going to, anche esprimere il futuro con il present continuous e il present simple
-Phrasal verbs, ovvero quei verbi seguiti da avverbi o preposizioni che, nella maggior parte dei casi, ne cambiano completamente il senso originale: nella lingua inglese sono diffusissimi
-Condizionale di tipo 0, 1 e 2
-Desideri: I wish, I hope, if only

-Sostantivi, aggettivi e verbi seguiti da preposizione. prova alcuni esercizi utili per il livello Inglese livello B1 Esercizi e Note Grammaticali - RISORSE GRATIS di un Sito Esterno
Per cominciare, prova  a fare un test del P.E.T    (Preliminary English Test);  qui troverai tutte le tipologie di prove , e verificare il punteggio che ottieni. NON usare il dizionario, nessun tipo di dizionario, altrimenti il risultato non è veritiero.

Naturalmente, puoi postare le tue impressioni nei COMMENTI a questo POST
Infine…EPT indirizza su un percorso personalizzato, non valido per tutti, o comunque valido solo per color che hanno gli stessi bisogni, lo stesso livello di prerequisiti, gli stessi tempi, la stessa attitudine e così via: da qui è facile capire come sia impossibile creare un unico percorso condivisibile. EPT è invece disponibile per “indicare” strade utili diversificate, per consigliare obiettivi e dare suggerimenti di metodo, non per somministrare una panacea
ATTENZIONE....EPT non “insegna” ma “facilita” . La moderna didattica è centrata sullo studente, che deve essere facilitato ad apprendere autonomamente, e non rimpinzato di nozioni. E’ chi studia il protagonista, che sceglie orari, tempi e esercizi, e si responsabilizza svolgendoli con serietà. Non c’è nessun insegnante da ingannare.